SANDALI CON CINTURA MEDIEVALE

Sandali medievali


Le scarpe medievali sono sandali estivi leggeri che tipicamente presentano un tacco piatto e una suola sottile. La loro allacciatura decorativa si estende intorno al piede, alla caviglia o al polpaccio, abbracciando i piedi in modo confortevole. I sandali leggeri possono essere aperti o chiusi nella parte anteriore, e di solito dispongono di un contatore del tallone nella parte posteriore per fornire supporto al piede. La forma aperta della scarpa ti offre una suola comoda e può essere indossata comodamente anche nelle calde giornate estive.

Camminare sui sentieri medievali con le sandali medievali


Se ti piace visitare i mercati medievali e partecipare a LARP, apprezzerai sicuramente le calzature di alta qualità. Le scarpe bund medievali non solo ti offrono una suola comoda su cui esplorare vicoli medievali e mercati animati, ma anche un aspetto autentico che completa il tuo abbigliamento medievale.

Oltre alla versione medievale senza suola in gomma diretta, le suole in gomma pratiche, semplici e comode sono ancora raccomandate se i vostri percorsi vi portano spesso su strade moderne di ghiaia e asfalto.

Le scarpe medievali Leonardo Carbone sono di ottima qualità e ti offrono una scelta versatile, così potrai sempre trovare la calzatura giusta da abbinare al tuo abito medievale.

Scarpe medievali in pelle di alta qualità

Le scarpe medievali Leonardo Carbone sono sempre di ottima qualità e realizzate in vera pelle, tra cui nubuck, pelle liscia e pelle scamosciata. Puoi ottenere le tue scarpe da cintura con una pratica suola in gomma.

In passato, la pelle scamosciata si trovava spesso sotto il nome di camoscio, che proveniva principalmente da cervi e caprioli. Sullo strato più basso della pelle, la pelle veniva levigata in modo da creare, a seconda della lavorazione, una struttura molto fine o più grossolana. Questa veniva utilizzata sul lato visibile della scarpa, appariva vellutata e offriva una piacevole sensazione al tatto. Nell'odierna produzione di scarpe, si utilizza principalmente la pelle di bovino, così che i sandali romani di Leonardo Carbone sono fatti anche di pelle di mucca, tra gli altri materiali.

@LEONARDOCARBONE_GEWANDUNG

LASCIATI ISPIRARE